Premio Impresa Ambiente: se la tua azienda punta concretamente allo sviluppo sostenibile, presenta la candidatura entro il 10/02/2014

Standard

Scadenza: 10 Febbraio 2014

Obiettivi
Il Premio Impresa Ambiente è un’iniziativa promossa dal Ministero dell’Ambiente e dalla Camera di Commercio di Roma e rivolta alle organizzazioni che abbiano ben operato in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e Responsabilità Sociale.
I premiati potranno partecipare all’European Business Awards for the Environment, promosso dalla Commissione Europea (DG Environment).

Beneficiari

Imprese iscritte regolarmente alla Camera di Commercio;
– Per la sola categoria 4) “Migliore cooperazione internazionale per lo sviluppo sostenibile”, possono concorrere anche soggetti pubblici e/o ONG purché almeno uno dei soggetti partecipanti alla partnership sia una impresa italiana operante con un Paese in via di sviluppo o con economia in transizione.

Requisiti per categoria

Categoria 1: La migliore gestione per lo sviluppo sostenibile
Gli aspetti ambientali, economici e sociali di sostenibilità devono essere chiaramente integrati nella mission aziendale e nelle politiche dell’organizzazione. Deve pertanto risultare ben definito l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale delle attività dell’azienda, unitamente all’esplicitazione degli indicatori utilizzati per monitorare e misurare le performance raggiunte.
La responsabilità sociale dell’azienda deve coinvolgere gli ambiti della comunità, i diritti dei lavoratori e l’impatto sulla catena del valore. Il sistema di gestione dell’azienda deve essere sorretto da processi trasparenti, in grado di assicurare un dialogo sistematico e costante con gli stakeholders.
Sarà considerato elemento di valutazione il possesso di una Certificazione rilasciata da un organismo riconosciuto.

Categoria 2: Il miglior prodotto per lo sviluppo sostenibile
Aziende che abbiano sviluppato nuovi prodotti o servizi in grado di promuovere metodi di produzione e stili di consumo sostenibili, rispondere alle rinnovate esigenze dei consumatori, migliorare concretamente la qualità della vita riducendo l’uso di risorse naturali e materiali tossici, determinare un basso livello di emissioni e sostanze inquinanti relativamente a tutto il ciclo di vita (estrazione materie prime, costruzione, distribuzione, utilizzo e smaltimento), essere economicamente accessibili (progresso sociale equo).
Sarà considerato elemento di valutazione il possesso di una Certificazione rilasciata da un organismo riconosciuto.

Categoria 3: Il miglior processo/tecnologia per lo sviluppo sostenibile
Aziende che abbiano sviluppato e applicato una nuova tecnologia di produzione che assicuri una positiva ricaduta in termini di sostenibilità ambientale, impatto economico e sociale, ed un’ottimizzazione dell’efficienza delle risorse naturali utilizzate, riducendo contemporaneamente l’impatto ambientale del ciclo di vita del prodotto attraverso: risparmio energetico e dei materiali, passaggio dalle risorse non rinnovabili a quelle rinnovabili, non utilizzo di sostanze nocive, riduzione di emissioni tossiche.
I partecipanti a questa categoria dovranno dimostrare un significativo passo in avanti verso la Best Available Technology (BAT).
Sarà considerato elemento di valutazione il possesso di una Certificazione rilasciata da un organismo riconosciuto.

Categoria 4: La migliore cooperazione per lo sviluppo sostenibile
Aziende che abbiano sviluppato partnership internazionali con il coinvolgimento di una o più organizzazioni appartenenti a settori differenti (aziende private, enti pubblici, enti non governativi, istituzioni accademiche e di ricerca). I partner dell’organizzazione/i italiana/e dovranno appartenere a Paesi in via di sviluppo o Paesi con un’economia in transizione.
Le partnership devono contribuire alla protezione ambientale, allo sviluppo economico ed alla equità sociale attraverso: trasferimento di scienza o tecnologia; miglioramento del prodotto o dell’erogazione del servizio; sviluppo della comunità; miglioramento delle condizioni di lavoro.
Gli enti pubblici, le ONG, le istituzioni accademiche e di ricerca potranno presentare le candidature solo se in partnership con aziende private, tra le quali almeno una avente sede in Italia.
Sarà considerato elemento di valutazione il possesso di una Certificazione rilasciata da un organismo riconosciuto.

“Premio Speciale Impresa Ambiente Giovane Imprenditore”
Riconoscimento riservato a titolari o dirigenti d’impresa under 40 in concorso per una delle 4 categorie, che si siano distinti per spiccate capacità imprenditoriali, innovazione ed attività di ricerca dedicati allo sviluppo eco-sostenibile. L’aggiudicazione del “Premio Impresa Ambiente Speciale Giovane Imprenditore” non preclude la possibilità di ottenere un premio per una delle 4 categorie previste dal presente bando.

Presentazione delle candidature

Apposito formulario on-line presente sul sito del Premio: al termine della procedura di compilazione l’azienda riceverà sul proprio indirizzo email un documento denominato ‘Dichiarazione’ che dovrà essere timbrato e firmato dal legale rappresentate e poi inviato agli organizzatori per via telematica.

Valutazione delle candidature

L’individuazione delle candidature meritevoli sarà operata da un’apposita Giuria composta da esperti delle tematiche ambientali e da autorevoli esponenti delle Istituzioni, del Sistema Camerale, della ricerca e del sistema produttivo.
Per ciascuna categoria del Premio sarà assegnato un riconoscimento espressamente realizzato.

Le aziende premiate:

– avranno diritto ad utilizzare il Marchio “Premio Impresa Ambiente” relativo alla VII edizione nel loro materiale promozionale; 
– parteciperanno di diritto alla selezione dei premi “European Business Awards for the Environment”;
– saranno le protagoniste della Cerimonia di Premiazione del Premio Impresa Ambiente che si terrà a Roma nel mese di marzo 2014;

Criteri di selezione

ELEMENTI VALUTATIVI COMUNI A TUTTE LE CATEGORIE:
A) Conoscibilità ed evidenza di una strategia aziendale nella promozione dello “Sviluppo Sostenibile”, inteso come lo sviluppo che “garantisce i bisogni del presente senza compromettere le possibilità delle generazioni future di fare altrettanto”.
B) Effettiva incidenza del progetto nella riduzione degli impatti ambientali, verificata tramite appositi indicatori di monitoraggio e/o dimostrata da Certificazioni sul prodotto/servizio (ad esempio certificazione LCA, EMAS, Ecolabel).

ELEMENTI VALUTATIVI DIFFERENZIATI PER CATEGORIA:
Categoria Miglior Gestione
C1) Integrazione delle tematiche ambientali nel processi decisionali, con il perseguimento di obiettivi certi verso specifici target tesi a migliorare le performance gestionali e finanziarie: saranno valutati l’evidenza o meno di un effettivo miglioramento delle performance ed il pieno coinvolgimento del personale in tutti gli aspetti che impattano sulla gestione ambientale e sulle tematiche relative alla responsabilità sociale dell’organizzazione.
D1) Condivisione della conoscenza: sarà stimato l’effettivo potenziale di condivisione delle buone pratiche e dell’innovazione raggiunte dalla organizzazione partecipante con altre organizzazioni (ad esempio attraverso il coinvolgimento in business network, la divulgazione dei risultati nell’ambito di conferenze ed incontri, la pubblicazione di articoli).
Categoria Miglior Prodotto
C2) Livello di innovazione.
D2) Benefici sociali (ad esempio: condizioni di lavoro adeguate, salvaguardia della salute del consumatore, miglioramento qualità di vita) ed economici (incremento vendite) del nuovo prodotto/servizio.
Categoria Miglior Processo
C3) Livello di innovazione, monitorato attraverso l’utilizzo sistematico di indicatori di eco-efficienza.
D3) Benefici sociali (ad esempio crescita dell’occupazione, migliori condizioni di lavoro, effetti positivi sulle comunità locali) ed economici (dimostrando il vantaggio economico della nuova tecnologia con riferimento al capitale e ai costi operativi) derivanti dall’adozione della nuova tecnologia.
Categoria Cooperazione Internazionale
C4) Livello di congruenza tra obiettivi e risorse impiegate: la partnership deve essere pianificata in modo esauriente e devono esservi dedicate sufficienti risorse umane e finanziarie per assicurare il raggiungimento degli obiettivi definiti secondo i principi dello sviluppo sostenibile (ad esempio la riduzione del consumo delle risorse naturali, il miglioramento delle condizioni di lavoro, diminuzione della povertà); i benefici devono essere distribuiti equamente tra i soggetti coinvolti.
D4) Livello di esportabilità e di replicabilità della esperienza: i benefici (in termini di efficienza) devono rappresentare il risultato effettivo della partnership (ad es. evitando la duplicazione degli impegni di lavoro, mettendo in campo esperienze e conoscenze significative, creando fiducia); verrà valutato pertanto il potenziale di una più ampia adozione degli aspetti innovativi della metodologia presentata.
Premio Giovane Imprenditore
D5) Specifiche capacità imprenditoriali nella innovazione ed attività di ricerca dedicate allo sviluppo ecosostenibile: mantenimento di rapporti con ambienti universitari ove è possibile sviluppare ricerca, ma anche capacità di imboccare nuovi percorsi di mercato.

Testo del Bando in versione integrale (pdf su Slideshare):

Bando – Premio Impresa Ambiente – Scadenza 10/02/2014 from Alberto Cardino – AGEVOFACILE

Collegamenti:

Sito ufficiale del Premio Impresa Ambiente:
www.premioimpresambiente.it 

Sito ufficiale (EN) dei premi “European Business Awards for the Environment”:
http://ec.europa.eu/environment/awards/index.html

RIPRODUZIONE RISERVATA
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...