Il potere rende stupidi

Standard

squarcidisilenzio

Ieri, ascoltando la radio, mi sono imbattuta nell’analisi di uno psicologo sui fatti del Mose di Venezia e di tutte le altre corruzioni scoperte di questi tempi in Italia.

Progetto_Mose_Venezia_Italia Progetto_Mose_Venezia_Italia

Il suo pensiero è che il potere è una malattia, una patologia vera e propria che porta il soggetto a desiderare sempre di più, con avidità, perdendo ogni aggancio con la realtà dei fatti. La sete di potere, e in questo caso di denaro, conferisce al soggetto la convinzione di essere totalmente nel giusto e a non temere di essere scoperto: ciò che lui fa se lo giustifica da sé come opportuno e necessario. Una patologia da curare? Sì, con il carcere.
Lo psicologo terminava dicendo che il potere rende stupidi.

Ieri ricorreva per la mia città, Biella, il 70° anniversario dell’eccidio di Piazza Martiri. 

Inaugurazione_25_aprile_1953_ monumento_ alla_memoria Inaugurazione_25_aprile_1953_ monumento_ alla_memoria

Da Provincia di Biella.it – articolo del 04/06/2014
“La mattina…

View original post 276 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...