Ministero Ambiente: la green economy sarà la nostra economy

Standard

Tutte le news ora on-line

ROMA – “L’obiettivo finale è tutelare l’ambiente e la salute dei cittadini, per fare questo dobbiamo insistere sempre più sull’ effettiva attuazione dell’economia del recupero. La giungla delle regole non ci aiuta, come in tutte le giungle vige la legge del più forte e del più furbo. Questo non va bene dobbiamo semplificare per dare spazio alla legge dei più bravi e degli onesti. Il processo di razionalizzazione e semplificazione resta ineludibile e stiamo andando avanti con forza per l’approvazione del disegno di legge sui reati ambientali.” Queste le importanti parole del Sottosegretario all’Ambiente barbara Degani durante la presentazione del rapporto Ecopneus.

FORMARE I CITTADINI DI DOMANI – “Tutto questo è possibile se sapremo formare ed educare oggi i cittadini di domani. Nei prossimi giorni – ha continuato il Sottosegretario – vogliamo lanciare un grande progetto nazionale per l’educazione ambientale: un progetto che vada oltre le campagne di comunicazione, oltre…

View original post 105 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...