Accostamenti: Angela e Matteo, due cuori nella pallavolo

Standard

Renzi presiede la Conferenza UE sull’occupazione
Renzi incontra la Nazionale di volley

Dopo Mila e Shiro, un must della generazione attualmente al potere in Italia, i due cuori della Uè sono ora Angela e Matteo. Mi pare di vederlo, il nostro Presidente del Consiglio, davanti alla TV analogica e duopolistica degli anni Ottanta a cantare la sigla assieme a Cristina D’Avena. Il sorriso che dedica al selfie con le “Mila” italiane credo sia lo stesso di allora.

L’avrebbe detto, a quel tempo, il piccolo futuro premier che sarebbe arrivato a fare un selfie con le colleghe di Mila?

La risposta è senz’altro….sì! Azzardo il suo modello di riferimento nel cartone animato: il cinico ed ambizioso allenatore Daimon, colui che pure scopre il talento di Mila.

Ecco una ulteriore prova (che non nascondo mi faccia un po’ piacere, o invidia a seconda dei momenti) che la mia generazione è davvero al potere.

Sì, ma fino a quando?