Finanziamenti UE per promuovere i prodotti agricoli tipici (DOP, IGP, biologico, ecc.) nell’Unione europea e nei paesi terzi

Standard

image

Finanziamenti UE per promuovere i prodotti agricoli tipici (DOP, IGP, biologico, ecc.) nell’Unione europea e nei paesi terzi http://agevo-facile.blogspot.com/2014/04/finanziamenti-ue-per-promuovere-i.html

Da oggi si affianca al PIL un nuovo misuratore della crescita: il Gros Output (GO)

Standard

image

Lenti ma significativi passi si stanno compiendo, nel Paese più ricco del mondo (USA), per superare una interpretazione dello sviluppo economico basata sui consumi (che influenzano fortemente la misurazione del Prodotto Interno Lordo, finora utilizzato come massima sintesi della crescita di una regione) ed includere nella sua misurazione altre variabili come il risparmio ed il valore prodotto dall’industria manifatturiera.

Non siamo ancora alla auspicata misurazione della qualità della vita e della felicità dei cittadini, da assumere come indicatori statistici dello sviluppo in sostituzione del PIL, ma un passo avanti è stato fatto: accanto al GDP (PIL in inglese), da ora le analisi econometriche USA (e quindi di tutto il mondo) utilizzeranno il Gros Output (GO).

Le PMI dei distretti e delle filiere produttive italiane potranno, quindi, vedere valorizzata la propria produzione anche dalle statistiche ufficiali: le politiche economiche potranno, infatti, concentrarsi maggiormente sull’offerta.

Si pensi, a tal proposito, alle potenzialità tuttora enormi del made in Italy e delle nostre eccellenze produttive, oltre che alla virtuosa propensione al risparmio – finora poco valorizzata dalla macroeconomia – delle famiglie e delle imprese italiane.

Potremmo anche scoprire che, seppur poco, negli ultimi anni la nostra economia è addirittura cresciuta e non affondata nelle sabbie mobili della recessione.

Fonte: Repubblica del 25/04/2014 (Federico Rampini)

RIPRODUZIONE RISERVATA